27-04-2006

Perdita dell'occhio

Nel 1994 ho subito l'occlusione dell'arteria principale destra, e dell'arteria retinica, con perdita della vista all'occhio destro. Sono stata in trattamento con un anticoagulante fino a 2 anni o sono ed ora sono in trattametno con plavix. Fino a questo momento non si era mai posto il problema d una eventuale gravidanza. Ora il mio nuovo compagno vorrebbe un figlio, oltre all'età, che rischi potrebbero essere se dovessi decidere di intraprendere una gravidanza? grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Purtroppo questa domanda andrebbe rivolta allo specialista oculista che l’ha avuta in cura in questi anni. Non e’ chiaro inoltre se e’ stata indagata in qualche modo la sua diatesi trombofilica perche’ e’ noto che la gravidanza puo’ contribuire a generare fenomeni tromboembolici. In generale se il suo rischio di sviluppare fenomeni tromboembolici viene considerato elevato e’ possibile proseguire la gravidanza somministrando eparina a basso peso molecolare fino quasi al termine. In ogni caso sara’ poi il ginecologo che segue la gravidanza ad aiutarLa in queste scelte terapeutiche.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!