Buongiorno, ho cominciato a prendere la pillola il 24 agosto, primo giorno del ciclo naturale. Ho sempre assunto la compressa alle 21 senza mai avere ritardi nell'assunzione che superassero i 20 minuti. Non ho mai avuto diarrea o vomito e non ho assunto antibiotici o farmaci che potessero compromettere l'efficacia della pillola.Il giorno 5 agosto ho avuto un episodio di petting con il mio ragazzo ( avevamo sempre entrambi gli slip) e c'è stato un breve "strusciamento" tra i nostri genitali. Ci tengo a precisare che non c'è stata eiaculazione in prossimità dei miei genitali, bensi, dopo questo breve contatto coperto dagli slip, è avvenuta inseguito ad una mia stimolazione manuale ben lontana dal mio introito vaginale (il quale è sempre stato coperto dagli slip). Come di consueto, dopo ogni eiaculazione sia io che il mio ragazzo ci laviamo accuratamente le mani. Nel corso del mese ci sono stati altri episodi di petting con stimolazione clitoridea (mai nessun tipo di penetrazione in quanto sono vergine)ma sempre con un lavaggio di mani precedente proprio perché temo una gravidanza indesiderata.Ora, dopo due pillole placebo, ho cominciato ad avere piccoli sanguinamenti che piano piano si sono trasformati in un flusso ma molto molto leggero. Il flusso è durato circa due giorni ma sempre in modo leggero e ad oggi, al terzo giorno, il flusso è scomparso del tutto. Le perdite che ho avuto sono state graduali, prima piccole macchie rosse, poi flusso rosso acceso, poi piano piano sono diventate rosa e infine marroni (come procede di consueto la mia naturale mestruazione ma il tutto nel giro di due giorni). La mia preoccupazione è: possono essere perdite da impianto? Può essere che quel 5 settembre ci sia stato un concepimento nonostante la pillola e le due barriere costituite dai nostri slip?Sono molto preoccupata. Vi sarei grata di una vostra gentile risposta. Grazie