Salve Scrivo perché mio marito il 25 febbraio ha avuto un pneumotorace spontaneo, ciò è successo in Olanda dove lo hanno tenuto due giorni sotto controllo e poiché il foro alla bocca del polmone era di solo due cm ci hanno fatto ritornare in Italia, no con aereo, dicendo che dopo una settimana doveva fare una visita di controllo. Così fu andammo al cardarelli di Napoli tramite mia zia presso il reparto di chirurgia toracica, e dopo aver fatto una radiografia il polmone si era scollato dalla parete pleurica di 3/4. Subito il dott gli immette un drenaggio nel Polmone dove lo tiene per una settimana per far uscire l'aria che ha nei polmoni. Guarisce, almeno così dissero, e andammo a casa.L'altro ieri andiamo al P.Soccorso sempre presso lo stesso ospedale perché mio marito aveva dei fastidi e per paura siamo andati. Gli hanno fatto la radiografia e gli esami ma non hanno riscontrato nulla poi facendo la tac hanno riscontrato un enfisema polmonare. Ho letto delle cose su internet che mi fanno stare male. Ma io vorrei sapere possibile che nn si cura? Come si trasforma un enfisema lieve in enfisema grave che gli danno 10 anni di vita? Abbiamo fatto una visita anche privata presso un medico che opera al Monaldi di Napoli, e lui ha riferito che nn c'è da preoccuparsi ma comunque si studiava la tac fatta dal P.soccorso e ci faceva sapere lunedì. Io ho una paura tremenda. Ah dimenticavo con l enfisema ci sono micro bolle alla bocca dei due polmoni e al centro sempre di entrambi. Spero che qualche dottore mi possa dare consigli e nel caso consigliarmi se c'è qualcuno molto molto bravo in un altro ospedale o città. Grazie