Buongiorno, dalla metà di agosto 2010 si sono presentatati i seguenti sintomi: -crampo dita piede dx con conseguente fastidio nella zona... causandomi rigidità nei movimenti anche all'arto stesso, inferiore dx.- formicolii dita mano dx frequenti; continui nel mignolo e nell'anulare... - sporadici formicoli agli arti inferiori ; più frequenti nel lato destro. prima della mia partenza estiva mi sono recata al pronto soccorso dove, in maniera "veloce", mi ha visitata un neurologo... risultava tutto nella norma e... mi ha prescritto il magnesio+potassio per un 15/20 giorni... e per una settimana la vitamina b12... nella speranza di poter risolvere così questo mio "fastidio". Ma dopo più di un mese, quasi due, ... nulla di fatto... così ho chiamato un mio "parente" medico che mi ha detto di eseguire altri accertamenti. sono i seguenti, con esiti: - esami tiroide : ft3- ft4 - tsh ... nella norma. - esami del sangue ( emocromo; acido urico; colosterolo totale; colesterolo hdl; colesterolo ldl; trigliceridi; glicemia; creatinina; sideremia; got; gpt;) e completo delle urine : nella norma. - raggi : rx rachide cervicale : scomparsa della lordosi fisiologica, con discreta inversione della stessa. Non lesioni ossee. Spazi intersomatici conservati. - rx rachide in toto : Lieve trocoscoliosi lombare sx convessa. Dismetriche le creste iliache (8mm). Si conglia visita fisiatrica. - EMG - ultime dita mano dx e gamba omolaterale. il referto è normale Vc sensitiva ortodromica del N. mediano dx nel tratto 3 dito polso, nel N. ulnare dx ... etc. Normale l'ampiezza di tutti i segnali sensitivi evocativi. Non segni di danno del primo neurone di senso. Il 5 di ottobre ho la risonanza magnetica al midollo in toto ... Sono molto stanca di tutta questa trafila di esami... specialmente perché nessuno mi spiega... cosa può o cosa non può essere. Il mio medico mi diceva che forse sarebbe più opportuno fare la risonanza al rachide cervicale e all'encefalo... piuttosto che al midollo in toto... Le mie domande sono: -potrebbe dipendere il tutto dal rachide cervicale?? - è esatto procedere anche con la risonanza, in caso con quale: midollo in toto o come dice il mio medico curante?? Cosa mi consigliate? e che idea vi siete fatti ... su questi formicolii e sulla rigidità dei movimenti?? Grazie in anticipo.