30-07-2012

poco centra la visione

Buongiorno dottore ho effettuato la risonanza magnetica mi puo dire cosa ne pensa e da cosa è dovuto? In corrispondenza della sostanza bianca sottocorticale del lobo fontale di sinistra è presente alterazione di segnale,iperintensa nelle sequenze a lungo TR ed iso-ipointensa in T1, delle dimensioni massime di circa 5mm, compatibilein prima ipotesi con esiti vasculopatico cronico.Non si osservano alterazioni morfostrutturali e di segnale in sede sopra e sottotentoriale con caratteristiche RM dievolutività né patologiche impregnazioni dopo mdc.Il tronco encefalico è normorappresentato per morfologia e segnale.Regolare l'aspetto della fossa cranica posteriore.I nuclei della base presentano normale segnale RM.Regolarmente rappresentate le strutture cisternali, gli spazi liquorali della volta e della base.Normale l'ampiezza del sistema ventricolare.Strutture mediane in asse.Questo esame lo effettuato dopo che mi hanno riscontrato n deficit visivo.La ringrazio
Risposta

Non conosco i particolari del deficit visivo che le hanno riscontrato, però la correlazione tra la localizzazione dell'area alterata (lobo frontale) e un disturbo visivo è poco probabile. Purtroppo le immagini RM non sono sempre diagnostiche, nel senso di una diagnosi circa la natura delle alterazioni per immagini. Un esito vasculopatico cronico in una ragazza dell'età sua mi sembra un pò improbabile, a meno che lei non soffra di qualche malattia rara (non mi chieda quale perchè sono tanto rare quanto numerose). Più di questo non riesco proprio a dire.

Saluti

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!