nel luglio 2018 sono stato rinvenuto positivo alla borreliosi dopo un mese di diversi sintomi (macchia rossa migrante sulla gamba, 2-3 giorni di dolori insopportabili a ginocchio e schiena con leggera febbre, ancora leggera febbre). IgG 140 e IgM 4,8. Dopo cura di antibiotico Basado per 21 giorni, IgG a 106 e IgM a 3.1 a metà agosto. Rifatto esame... Leggi di più dopo 4 mesi, IgG a 22 e IgM 3.2. il dottore mi aveva assicurato che i valori sarebbero scesi col tempo, ma così non è stato per IgM. Attualmente posso dire di star bene: sento alle volte dei piccoli e brevi dolori ad arti o testa, che ho da quando ho contratto l'infezione. Sono uno sportivo, alle volte mi sento "diversamente stanco" da quando sono stato positivo, senza però avere avuto riflessi sulle mie prestazioni. Aggiungo anche, cosa strana, che da agosto ad ora non ho patito il minimo accenno di un raffreddore, anche stando vicino a persone raffreddate. Come sono da valutare i due parametri attuali? Sono guarito? Posso avere una ricaduta nel corso del prossimo anno? Devo ripetere una cura? Sono anche donatore e questo sta bloccando la mia attività.Stato:IN ATTESA DI RISPOSTA