Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

27-11-2017

possibile celiachia latente?

Salve, mi chiamo Simone ho 36 anni e peso 77 kili.

Dopo un'estate di andare in bagno almeno due o tre volte la mattina prima di poter uscire, aria nell intestino e feci molli o frastagliate e in alcuni casi dolori al basso ventre e diarrea ho svolto le seguenti analisi:

analisi del sangue tutto nella norma tranne un po' di colesterolo alto e transaminasi calprotectina 16.9 mg/kg valore di riferimento <50 HELICOBACTER PYLORI FECI assente COPROCOLTURA: Ricerca Salmonella negativa Ricerca Shigelle negativa Urinocoltura negativa Tac addome completo: l'indagine TC dell'addome superiore ed inferiore è stata eseguita esclusivamente in condizoni basali come da specifica richiesta; con i limiti della mancata somministrazione del mezzo di contrasto, non si evidenziano alterazioni tomodensitometriche focali a carico del fegato, della milza, del pancreas, dei surreni e dei reniche mostrano entrambi pelvi exstra-renale. Vescica a pareti regolari. Prostata volumetricamente nei limiti di norma, a densità omogenea. Non apprezzabili linfoadenopatie addomino-pelviche TC significative. Presenza di Sparute piccole formazioni diverticolari a livello della porzione sinistra del colon trasverso. ho fatto prima di sapere i risultati della tac una cura antibotica che mi ha fatto stare meglio e codex, dopo circa un mese in maniera più lieve si è presentato un episodio di aria e diarrea durata un giorno solo perchè iniziato a prendere normix e codex. Scoprendo la presenza dei diverticoli il mio medico mi ha detto di aggiustare la dieta. Premetto che sono un soggetto che non mangia verdure e come frutta solo banane e mele in casi sporadici. Sono anche un soggetto ansioso e somatizzo subito con diarrea.

Ho tolto il pane la sera perchè ho notato dei miglioramenti spesso mi capitava di svegliarmi con crampi e dover andare subito in bagno, ho notato che togliendo il pane la sera questo non succede più, non so se è dovuto ad una possibile sensibilità al glutine o hai semi di sesamo del pane visto che ho i diverticoli. vorrei un vostro parere in merito e se è possibile capire cosa devo mangiare e cosa posso mangiare visto che ho scoperto di avere i diverticoli. Quanto lo stato emotivo e lo stress possono contribuire alla mia inregolarità intestinale? passo dal solido al molle e alla diarrea in maniera repentina alcune volte. Colon irritabile? possibile celiachia latente? attendo un vostro riscontro saluti.

Risposta di:
Dr. Luano FattoriniDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'Apparato Digerente e Endoscopia Digestiva
Risposta

Per fare diagnosi di celiachia occorre fare le apposite indagini che non compaiono tra quelle da lei elencate. Anche per la sensibilità al glutine non celiaca, o per la predisposizione genetica alla celiachia occorre ugualmente indagare intanto in tal senso e seguire il quadro clinico. Cari saluti.

TAG: Allergologia e immunologia clinica | Chirurgia dell'apparato digerente | Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!