Buongiorno, chiedo un consulto in merito ad un enorme dubbio che mi è venuto dopo l'estrazione del dente del giudizio inferiore sx ieri. Il dentista ha studiato la rimozione dopo la tac perché la radice del dente era molto vicina al nervo. In sede di intervento ha scelto di lasciare un pezzo della radice in sede perché troppo pericolosa da rimuovere proprio per la vicinanza col nervo. Lui mi ha detto che non darà problemi e che può essere riassorbita dall'osso. È cosi o può dare origine a infezioni/cisti/granulomi...fino a problemi anche agli organi interni, come risulta da alcune ricerche che ho fatto? Grazie mille