Buon giorno.Sono un ragazzo di 18 e pratico calcio a livello agonistico. Verso la metà del mese di settembre ho iniziato ad accusare dolore ai muscoli delle gambe durante gli allenamenti.Successivamente è comparsa stanchezza e affaticamento. Ho proseguito qualche settimana con un programma di allenamenti differenziato e più leggero, pensando che si trattasse di semplice affaticamento, ma la situazione non migliorava.Alla fine del mese di ottobre il medico dello sport che segue la nostra squadra calcistica mi ha prescritto degli esami per la mononucleosi. I risultati sono stai i seguenti: ANTI VCA IGG 110...ANTI VCA IGM 10...ANTI EBNA-1IGG 383.La diagnosi è stata che avevo contratto la mononucleosi senza sintomi ed ora ero in convalescenza.Mi ha prescritto degli integratori che hanno ridotto stanchezza e affaticamento ma non il dolore alle gambe che ancora si manifesta dopo circa 15 min di allenamento e poi permane, non molto forte ma fastidioso, anche la notte e il giorno dopo.Siamo a metà dicembre; è possibile che la convalescenza duri così a lungo, e, inoltre c’è la possibilità che si tratti di qualcos’altro?Grazie