Buongiorno, in seguito a gastroscopia che rileva gastrite cronica con lieve impronta biliare , ho eseguito una ph impedenziometria 24h da cui risulta reflusso patologico 70% acido e 30% non acido. Il gastroenterologo consiglia nexium 20 prima di colazione e prima di cena. Stavo già assumendo nexium 40 prima di colazione. Purtroppo avverto poco beneficio e devo assolutamente seguire una dieta stretta perché appena mangio qualcosa di un po' saporito subito mi viene mal di gola. A settembre mi avevano diagnosticato laringite da reflusso. Vorrei sapere se devo continuare con nexium 40 o due d 20 (mattina e sera). Cosa cambia nella sostanza? Altro non chiedo perché ho capito che con questo disturbo ci devo convivere. Grazie per l'attenzione.