L’ESPERTO RISPONDE

Potrei avere una patologia neurologica oppure il mio disturbo è causato da stress??

Salve, sono una ragazza di 16 anni, non soffro di particolari patologie, e nel complesso posso dire di essere in buona salute. Sono da Novembre che sto facendo delle visite che riguardano l'encefalo, a causa di formicolii che si verificano sulla parte posteriore (cuoio capelluto) e anteriore della testa sia a sinistra che a destra. Questi formicolii durano poco, qualche secondo, e sono fastidiosi. Delle volte capita che quando mi prendono questi formicolii di avvertire il formicolio anche sulla guancia sinistra, sempre di breve durata. Non avvengono mai insieme, infatti prendono prima una parte e poi l'altra. Nell'ultimo periodo si sono verificati molto spesso nella parte sinistra. Oltre a questi formicolii avverto meno forza nella mano destra. A Novembre ho effettuato una Tac normale ed è risultato tutto nella norma; la quantità di Liquor è normale.. Dopo di chè ho fatto una visita neurologica, e anche questa è risultata nella norma, e il neurologo non ha avvertito la poca forza nella mano destra. Successivamente mi ha prescritto un ecocolordoppler ai tronchi sovraortici e anche questo esame è andato bene. L'unica visita che mi rimane, è la tac con il contrasto RMN e Angio RM... Premetto che sono una ragazza che studia molto senza perdere un secondo, e la scuola per me conta molto... infatti di assenze ne faccio veramente poche. Dalla situazione che ho esposto potrei avere una patologia neurologica, oppure può essere causato dall'intenso studio che faccio? Grazie, cordiali saluti.

Risposta del medico
Specialista in Psichiatria

Sintomatologia correlata a somatizzazione, focalizzazione sul corpo in situazioni di tensione e ansia in soggetto ipercontrollante, attento al perfezionismo, rispetto di programmi giornalieri predisposti in modo esigente. Non servirebbero altri esami strumentali. Necessaria psicoterapia con approccio dell'area cognitivo comportamentale o più evoluta ( es postrazionalistica IPRA) con constetualizzazione dei sintomi alle varie attività quotidiane. Deve allenarsi a scegliere in prima persona nel quotidiano anche per questioni di apparente minor importanza

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Ritardatari cronici? La scienza spiega perché
Ritardatari cronici? La scienza spiega perché
1 minuto
Mindfulness, la terapia per ansia e stress
Mindfulness, la terapia per ansia e stress
2 minuti
Giornata Mondiale della Sindrome di Asperger
Giornata Mondiale della Sindrome di Asperger
3 minuti
Emicrania post-lockdown: come superarla?
Emicrania post-lockdown: come superarla?
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Neurologia e Psichiatria
Caserta (CE)
Specialista in Neurologia e Psichiatria
Marcianise (CE)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Neurologia e Psichiatria
Roma (RM)
Specialista in Psichiatria e Neurologia
Reggio di Calabria (RC)
Specialista in Psichiatria e Neurologia
Prov. di Cagliari
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Neurologia e Psichiatria
Prov. di Forlì Cesena
Specialista in Neurologia e Psichiatria
Prov. di Avellino
Specialista in Neurologia e Psichiatria
Prov. di Varese
Specialista in Psichiatria e Neurologia
Prov. di Salerno
Specialista in Psichiatria e Neurologia
Prov. di Torino