Premesso che ho 43, iperteso, sovrappeso (dovrei perdere almeno 20 kg.!!!) ed il mio dott. mi ha consigliato una appropriata dieta (che farò certamente). All'ultimo esame cardiologico sono emersi i seguenti risultati: Ventricolo sx ai limiti volumetrici, con lieve ipertrofia settale e conservata funzione sistolica globale e segmentaria; lieve... Leggi di più dilatazione ASx; sezioni dx nei limiti con normale contrattività globale del ventricolo dx (TAPSE 26 mm). Lieve dilatazione della radice aortica. Apparati valvolari nei limiti per morfologia e flussi; lieve rigurgido mitralico e tricuspidalico. Non ectasia epato-cavale. Nulla di rilevante al pericardio. Precedentemente mi era stato prescritto un betabloccante che non riuscivo a tollerare per tanti motivi, tra i quali mi inibiva la funzione erettile, così su parere del mio medico curante l'ho sostituito con Karvea 300 1 cps. al dì, riuscendo a tenere la mia pressione intorno ai 120/130 su 70/80. Tale terapia mi è stata confermata anche dal cardiologo.Vorrei sapere il Vs. giudizio sul quadro da me prospettato e se posso (sporadicamente) assumere una compressa di viagra (o simili) senza arrecarmi danni.Mille grazie anticipatamente!!!