L’ESPERTO RISPONDE

Premesso che ho 43, iperteso, sovrappeso (dovrei

Premesso che ho 43, iperteso, sovrappeso (dovrei perdere almeno 20 kg.!!!) ed il mio dott. mi ha consigliato una appropriata dieta (che farò certamente). All'ultimo esame cardiologico sono emersi i seguenti risultati: Ventricolo sx ai limiti volumetrici, con lieve ipertrofia settale e conservata funzione sistolica globale e segmentaria; lieve... Leggi di più dilatazione ASx; sezioni dx nei limiti con normale contrattività globale del ventricolo dx (TAPSE 26 mm). Lieve dilatazione della radice aortica. Apparati valvolari nei limiti per morfologia e flussi; lieve rigurgido mitralico e tricuspidalico. Non ectasia epato-cavale. Nulla di rilevante al pericardio. Precedentemente mi era stato prescritto un betabloccante che non riuscivo a tollerare per tanti motivi, tra i quali mi inibiva la funzione erettile, così su parere del mio medico curante l'ho sostituito con Karvea 300 1 cps. al dì, riuscendo a tenere la mia pressione intorno ai 120/130 su 70/80. Tale terapia mi è stata confermata anche dal cardiologo.Vorrei sapere il Vs. giudizio sul quadro da me prospettato e se posso (sporadicamente) assumere una compressa di viagra (o simili) senza arrecarmi danni.Mille grazie anticipatamente!!!

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Il suo cuore sembra funzionare correttamente anche se sono presenti i primi segni dovuti all’ipertensione. Il calo ponderale e l’attività fisica idonea la aiuteranno a controllare meglio la frequenza cardiaca. Per quanto riguarda il Viagra è un farmaco che è controindicato in chi usa farmaci a base di nitroderivati quindi se assume solo Karvea non vi sono controindicazioni assolute in tal senso.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
La gestione del paziente iperteso complicato o difficile
La gestione del paziente iperteso complicato o difficile
2 minuti
Strumenti a supporto della terapia nel paziente iperteso
Strumenti a supporto della terapia nel paziente iperteso
4 minuti
Sei iperteso? Ecco i consigli da seguire a tavola
Sei iperteso? Ecco i consigli da seguire a tavola
4 minuti
Malattie da trombosi, misura il tuo girovita
Malattie da trombosi, misura il tuo girovita
1 minuto
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Aversa (CE)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Treviso
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Benevento
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Piacenza
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Pisa
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Noceto (PR)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Lucca
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Bergamo
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Siena