18-03-2017

Prescrizione della pillola anticoncezionale

Salve, sono una ragazza di 17 anni. Sono alta 1.70 e peso 57 chilogrammi. Mi sono trasferita in Germania l'anno scorso, e oggi sono andata per la prima volta da un medico tedesco per farmi prescrivere la pillola anticoncezionale. Purtroppo qui i medici sono molto rapidi nello svolgere le loro visite e in aggiunta con il problema della lingua non sono riuscita a chiarire tutti i miei dubbi sul come prendere la pillola. Dato che è la mia prima volta che la assumo non ho tutte le idee chiarissime.

La mia domanda gentile dottore, è se posso iniziare a prendere la pillola anche se non al quinto (e probabilmente ultimo, non è del tutto regolare il mio ciclo) giorno di mestruazione, stando sicura che essa funzioni. Ho letto su vari siti di medici e opinioni online che la pillola si dovrebbe prendere dal primo giorno di ciclo assicurandone l'efficacia fin da subito, oppure se la si prende dal 2 al 5 giorno l'efficacia sara assicurata dopo il settimo giorno di assunzione della pillola. Vorrei però il parare di un esperto. Grazie in anticipo, aspetto risposta. Cordiali saluti

Risposta

Gentile ragazza, premesso che lei non specifica il tipo di pillola prescrittole, in linea generale si può dire che se si inizia l'assunzione il primo giorno del ciclo l'efficacia contraccettiva è assicurata fin dal primo blister. Qualora dovesse iniziare al quinto giorno, in considerazione anche dell'irregolarità del ciclo, come vecchio medico di famiglia, mi sono sempre attenuto alla tradizionale consuetudine di attendere l'inizio del secondo blister per una totale sicurezza. Cordiali saluti Piergiorgio Biondani

TAG: Farmacologia | Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile