Salve, scrivo per un parere, dato che mio marito ha avuto ed ha ancora dolore successivo a eco addominale è stata fatta RMN per aerea focali da approfondire. Ha 43 anni fuma molto ed è alto 1.68 circa.Trascrivo risposta RMN: esame espletato ad integrazione di indagine ecografica indicativa di lesione focale ipoecogena in fegato steatosico. In... Leggi di più entrambi i lobi epatici sono presenti 5 lesioni focali: 1 LOBO SX 2S mis. 40x23mm, 1nel 7S mis. 45x43mm, 1nel 5S mis. 12mm e 2 nel 6S mis. 25 e 24mm. Tutti presentano margini netti lobulati, ipointensità nelle sequenza T1W ed alta intensità T2W. Dp infusione m.d.c. fase arteriosa si riconosce un potenziamento periferico di m.d.c. di tipo globulare e progressivo accumulo centri peto, quasi completo, nelle successive fasi contrasto grafiche, in fase tardiva tali lesioni appaiono iso lievemente ipointense rispetto al parenchima restante. Sulla base delle suddette caratteristiche di base e di cinetica contrasto grafica tali lesioni appaiono verosimilmente ad Angiolino cavernosi, meritevoli di follow up. In sede sottoglissoniana al livello del 8 San piccola aerea ipervascolare di 7mm compatibile con Angiola capillare. Microcisti nel 7S. Colecisti normodistesa. Non dilatate le vie biliari intrattenimento ed extra epatiche. Assenze splenomegalia portale pervio e di regolare calibro. Milza dimansioni ai limiti superiori senza alterazioni della vasvolarizzazione. Pancreas, surreni e reni nei limiti. Vie urinarie non dilatate. Regolare il calibro dell'aorta addominali. Non linfoadenomegalie retro peritoneale. Non versamento libero nei recessi ipocondriaci. Volevo gentilmente sapere cos'ha...