Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-05-2018

Prevenzione dolori mestruali

Salve,

sono una ragazza di 23 anni. Ho sempre avuto cicli regolari di 28-30 giorni, ma sempre accompagnati da dolori intensi e talvolta persino vomito e svenimento. Ho effettuato ecografie di controllo a distanza di qualche anno ed è sempre tutto normale, quindi il mio medico non ha ritenuto necessario prescrivere nessun farmaco particolare. Mi ha consigliato, però, di assumere farmaci antinfiammatori non steroidei nei giorni precedenti alle mestruazioni, poiché già nel periodo premestruale si presentano questi dolori, seppur lievi e passeggeri, in modo da ridurre gradualmente l'infiammazione prima del 1° giorno di mestruazioni.

A volte funziona questo metodo, a volte no, quindi vorrei sapere se questo metodo "empirico" sia in qualche modo corretto o è soltanto un palliativo ed esistono altri metodi, farmacologici e non, per prevenire questi dolori tanto intensi. Concludo con lo specificare che oltre ai dolori e un leggero cambio di umore, non ho altri sintomi premestruali (cefalea, lombalgia). Grazie mille.

Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

deve assumere una pillola contraccettiva ed i suoi problemi miglioreranno nettamente! In alternativa fare una gravidanza!

TAG: Apparato riproduttivo | Farmacologia | Ginecologia e ostetricia | Giovani | Salute femminile | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!