Buongiorno mi chiamo Alessandro. Il mio problema riguarda un dolore che parte dalla tuberosità ischiatica sx e va fino quasi il ginocchio attraversando la parte posteriore della coscia. Si manifesta quasi esclusivamnete in posizione seduto (sedia o macchina) e trovo subito sollievo alzandomi. Sono 4 ANNI e mezzo che ne soffro!!! Sono esasperato.... Leggi di più Devo continuamente cercare la posizione eretta o sdraiata oppure muovermi; sedermi equivale a soffrire. Nei mesi freddi il problema si acutizza. Ho fatto RX-RMN-TAC-EMG e risulta solo una protrusione discale con minima impronta sul sacco durale. Quasi tutti i medici l'hanno definita sciatalgia. Ho fatto mille visite e altrettante cure(chiropratica,osteopatia,fisioterapia,ionoforesi,tens,pomate di ogni tipo,manipolazioni,massaggi,streching ecc...). Il dolore è sordo al mattino ma già dopo un ora da seduto comincio ad avere male e alla sera sono ko. Inoltre soffro spesso di lombalgia (8 mesi l'anno) associata alla sciatalgia (10-15 episodi l'anno con 3-4 episodi violenti sia dx che sx).I medici mi sconsigliano vivamente l'operazione per ernia al disco a parte un ortopedico che vuole operarmi ma tutti gli altri l'hanno definita una follia. Non so più che fare. Io continuo a fare esercizi ma ormai la speranza è nulla. Proverò a farmi operare con i rischi connessi. Vi chiedo gentilmente cosa ne pensate.