Buongiorno,mio suocero è stato sottoposto 2 mesi fa ad un delicato intervento per colangite con shock settico derivante a complicanze dovute a calcoli.In questi mesi, visto che la bile non prendeva il suo corso, gli sono stati inseriti 2 "tubi protesi" per cercare di aiutare i condotti a rimarginarsi.L'altro problema era una forte infezione... Leggi di più addominale che provocava febbre alta.Gli sono stati somministrati diversi antibiotici nel corso delle settimane ma nessuno è stato utile, fino ad uno degli ultimi. (negli ultimi 3-4 giorni di febbre non ne ha avuta, quando invece nell'ultimo mese non passava giorno senza avere almeno 38°).L'atra notte però ha avuto una crisi respiratoria e i dottori dicono che sia l'infezione che ha occluso alcune vie biliari all'interno del fegato e che stia propagandosi nonostante la somministrazione di innumerovi antibiotici.Quello che mi chiedo è: se non ha più la febbre da 3-4 giorni significa che l'ultimo antibiotico funziona e forse l'infezione si stia finalmente arrestando.oppure anche se non ha la febbre l'infezione può crescere?grazie.Fabio