Salve dottore, sono una ragazza abbastanza robusta e alta, un anno fa mi è stato diagnosticato il reflusso gastro esofageo. Tutto era normale fino a a tre giorni fa. Appena mangio il primo pasto, il cibo non riesco a digerirlo e sento come se mi rimanesse attaccato/incastrato nello sterno per tutta la giornata. Per sentirmi leggermente meglio mi provoco eruttazioni circa 4 volte ogni 10 minuti. È una cosa che non riesco più a sopportare poiché mi provoca dolore al petto e anche dolore retrosternale, per non parlare nel male che provo quando rutto. Spero non sia un problema grave. Grazie mille