Salve, ho avuto tempo fa un rapporto protetto con rottura del preservativo. Il giorno dopo con il manifestarsi di una strana febbre mi sono preoccupato e ho atteso qualche tempo per poter fare le analisi del sangue cosi da levare ogni dubbio su eventuali malattie veneree. Dopo alcuni anni ho cominciato a vedermi con una ragazza e avere rapporti... Leggi di più frequenti. Da qui è sorto il problema. Notando una strana sensibilità e un eiaculazione precoce durante i primi rapporti non notavo nulla di strano pensavo solo di essere molto attratto e fosse questa la causa. dopo un mese circa dai primi rapporti ho visto difficoltà nel tenere il pene in erezione e una macchiolina nera sul glande. una volta ho avuto delle secrezioni di semi-liquido biancastro (non sperma) e si è presentata una fimosi che ancora oggi mi perseguita. Con la differenza che ad oggi non riesco a tenere in erezione il pene.Essendo un argomento particolare sto trascurando la cura da un pò di tempo nonostante non stia avendo più rapporti per questa causa. Anche la masturbazione mi viene molto difficile. Non voglio perdere il rapporto con la ragazza e credo che ci creerà problemi. Ho sempre uno strano prurito anche alla sacca dei genitali, e quando urino mi fa male il pene.Sapreste aiutarmi o darmi qualche nome specifico per una cura o visita?