Salve Dottore, le chiedo un consulto. Da circa 7 mesi dopo un brusco cambiamento nella mia vita mi trovo in una situazione di stress.. mi hanno diagnosticato la sindrome del colon irritabile, e un stato d'ansia abbastanza acuto. Ho fatto tutte le analisi compresa la tiroide, un elettrocardiogramma e sto andando da uno psicologo. I disturbi legati alla bocca dello stomaco sono passati ma quello che è rimasto anzi si è accentuato è uno strano e brusco movimento del cuore come una vibrazione che avverto ogni tanto che dura 2 secondi massimo.. ma, il disturbo piu grande resta l eccessivo acceleramento dei battiti durante una qualsiasi situazione di emozione o di movimento.Io pratico da tanti anni 1 ora di corsa al giorno alternata da camminata. mi capita di misurare la pressione durante questi episodi ma è sempre sulla norma (108 massima 70 minima 72 battiti) consideri che ho 26 anni e sono molto ansioso però riesco a distinguere i sintomi ansiosi detti psicosomatici da questi disturbi di vibrazione e battiti che percepisco dal collo e dal petto. Le dico pure che sto perdendo tantissimi capelli da un mese a questa parte e che a casa nessuno a problemi di calvizia. Mi faccia sapere grazie mille e scusi il disturbo. Cordiali saluti