12-03-2018

Problemi di endometriosi

Gentili dottori, sono una donna di 29 anni che soffre di endometriosi. Ho subito un intervento e ora seguo la terapia con la Zoely. dopo due mesi dall'assunzione ho iniziato a soffrirere di spotting, ora sono possati due mesi ed ho ancora questo problema. Al primo consulto mi hanno rassicurata, secondo lei dovrei sottopormi ad un altro consulto? Dopo quanto tempo secondo lei è opportuno cambiare terapia se lo spotting persiste?

La ringrazio Cordiali saluti

Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Dopo 3-4 mesi, se lo spotting persiste, va c terapia. La cosa importante è eliminare la mestruazione fino a quando desidera fare una gravidanza oppure, anche meglio, fare una o più gravidanze subito: la gravidanza è una terapia per l’endometriosi

TAG: Adulti | Ginecologia e ostetricia | Giovani | Gravidanza | Infiammazioni | Organi Sessuali | Salute femminile | Terapie