L’ESPERTO RISPONDE

Problemi di fiato corto (fumatrice)

Buonasera, vorrei chiarire alcuni dubbi perchè sto impazzendo dall’ansia. Sono una donna di 56 anni fumatrice. È circa un mese che mi sento sempre stanca e senza forze, con il fiato corto. Ho difficoltà a salire persino una rampa di scale. Svolgo un lavoro molto faticoso e ultimamente mi sta pesando parecchio. La mia dottoressa ha attribuito questo malessere all’ansia ma dopo mia insistenza si è decisa a prescrivermi una serie di esami del sangue e una radiografia al torace.Gli esami del sangue sono a posto mentre il referto della radiografia è il seguente:“Accentuazione diffusa della trama polmonare di tipo bronchitico-cronico. Segni di stasi congestizia alle basi più evidenti a sinistra ove si rileva una tenue sfumata ipodiafania in para-cardiaco. Apici polmonari e seni costo-frenici liberi. Ombra cardiaca nei limiti della norma. Aorta toracica allungata con lieve eccedenza dell’arco aortico.” Mi ha presctitto una visita cardiologica (che devo ancora fare) ed era incerta se farmi ripetere la radiografia fra qualche mese, per quanto riguarda la tenue sfumata ipodiafania. Alla fine mi ha prescritto una tac che farò fra una ventina di giorni. Cosa potrebbe celarsi dietro una ipodiafania? In questo momento non ho nessuna bronchite e quindi sto pensando a qualcosa di terribile (tumore).Dall’inizio dell’anno ho avuto due brutte bronchiti, curate con antibiotici e cortisone ma senza un giorno di riposo. Potrebbe essere del muco accumulato? So che per fare una diagnosi bisogna avere i risultati della tac, però vorrei sapere se dietro una ipodiafania si celano anche altre cose oltre il tumore. Se avessi un enfisema si sarebbe visto? Grazie.

Risposta del medico
Dr. Giorgio De Bernardi
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Pneumologia e Allergologia e immunologia clinica

Oltre a quanto richiestole dalla sua dottoressa, sarebbe indicato eseguire anche prove di funzionalità respiratorie complete, per appurare come lei respira, oltre ad una emogasanalisi arteriosa (una semplice puntura al polso). Nel frattempo smetta di fumare. Legge cosa c'è scritto sui pacchetti di sigarette? Non può che farle bene. Cordiali saluti.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
vacanze-in-montagna-in-sicurezza--
Vacanze in montagna: consigli per salvaguardare il cuore
3 minuti
Vacanze in montagna: consigli per salvaguardare il cuore
Bruciore di stomaco: cause e rimedi
2 minuti
Bruciore di stomaco: cause e rimedi
Prevenzione della tiroide: una settimana di visite gratuite
2 minuti
Prevenzione della tiroide: una settimana di visite gratuite
Ginkgo Biloba: proprietà e controindicazioni
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Ematologia e Biochimica clinica
Specialista in Medicina del lavoro e Malattie dell'apparato respiratorio
Messina (ME)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Ematologia
Prov. di Trento
Specialista in Biochimica clinica e Ematologia
Prov. di Salerno
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio
Brescia (BS)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ematologia
Matera (MT)
Specialista in Ematologia
Napoli (NA)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina dello sport
Monti (OT)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina interna
Prov. di Mantova
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina del lavoro
Prov. di Novara