Salve da un po' di tempo, dopo diverse ore trascorse a lavorare con il computer e vedere la TV, noto un effetto di sdoppiamento visivo bioculare. Ho consultato un otorino che , dopo avermi visitato mi ha detto che il mio problema e' di tipo neurologico. il neurologo mi ha confermato di essere affetto da diplopia binoculare . Mi ha dato una cura ma non ha dati gli esiti desiderati . Mi ha inoltre prescritto una risonanza magnetica . Dalla risonanza senza MDC è emerso " un nucleo ipointenso nel lobo occipitale destro suggestivo di cavernoma o di esito di microemorragia". Dopo aver analizzato la risonanza il neurochirurgo mi ha detto che il problema rilevato non è collegato al mio disturbo. Mi ha anche detto che quando il problema si presenta se provo a chiudere uno dei due occhi l'effetto sdoppiamento dovrebbe scomparire . Ma nel mio caso non avviene. Qualsiasi occhio chiudo , l'effetto sdoppiamento continua, spostandosi verso sinistra o verso destra a seconda dell'occhio che chiudo. Quando si presenta questo problema , provo a tenere chiuso per un po' di tempo, uno dei due occhi e l'effetto si riduce , questo avviene su entrambi gli occhi. Anche se è piu' accentuato l'effetto di sdoppiamento dell'occhio sinistro. Dopo aver dormito il problema scompare per ripresentarsi puntualmente , sempre dopo aver lavorato al PC e aver visto la TV , il giorno dopo. Il neurochirurgo mi ha detto che e' impossibile che , chiudendo un occhio persista l'effetto sdoppiamento su un solo occhio. Mi io sono certo che sia cosi . Mi ha consigliato di farmi visitare da un neurochirurgo. Cosa mi suggerite di fare? Grazie