16-05-2008

Prolasso mitralico ed extrasistoli

Gent.mo dr. ho 44 anni e so per certo di essere portatrice di prolasso milatrico soffro di extrasistolia e da circa 9 mesi soffro di sbalzi di pressione. A volte basta una frase, una persona che non mi va di vedere e subito sto male... il mio cardiologo che mi segue ormai da quando avevo 26 anni ha deciso di prescrivermi : dilatrend 6,25 una al dì e triatec 2,5 sempre una al dì però io continuo a stare male... La ringrazio anticipatamente.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il prolasso della mitrale può essere causa di extrasistoli che, nel caso in cui siano particolarmente fastidiose, possono essere trattate con beta-bloccanti (nel suo caso carvedilolo – Dilatrend). Il ramipril (Triatec) le è stato prescritto per ridurre la pressione arteriosa. Lei afferma di “stare male” anche dopo l’inizio del trattamento ma non specifica in cosa consistono i suoi sintomi.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare