Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-04-2018

Prurito cuoio capelluto

Buongiorno,

da qualche tempo mi sta capitando di avvertire prurito nella zona del cuoio capelluto. Di solito ciò mi accade nel caso io abbia i capelli sporchi, avendo una tipologia di capello grasso, mentre ultimamente mi accade anche nel caso io abbia i capelli perfettamente puliti. Non ho crosticine, non mi sembra di vedere arrossamenti. La domanda è la seguente, questa settimana avrei bisogno di rifare la colorazione ai miei capelli, una colorazione che ho sempre usato, priva di ammoniaca, e vorrei sapere se, data la presenza di questo fastidio, ci possano essere problemi o controindicazioni, oppure la possibilità di sviluppare una reazione allergica.

Mille grazie

Risposta di:
Dr.ssa Sonia Maria DevillanovaDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Tricologia
Risposta

Verosimilmente si tratta di una dermatite seborroica, anche se non vede arrossamenti, le consiglio una visita dermatologica per lenire il prurito e l'eventuale infiammazione prima di fare una tinta. A volte basta una settimana di terapia per migliorare il quadro e fare la tinta. Cordiali saluti Dr.ssa Sonia Devillanova

TAG: Adulti | Capelli e peli | Cosmesi | Dermatologia e venereologia | Esami | Giovani | Pelle
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!