Salve soffro da 12 anni di un prurito persistente alle gambe. Hanno ipotizzato allergia ai coloranti dei calzini, ma non è cambiato nulla quando ho sostituito i classici calzini con i calzini bianchi comprati in farmacia. L'unico metodo per gestire il prurito e con cortisone in crema. Ultimamente il prurito si è esteso a avambracci, gomito e pancia all'altezza dell' ombelico. Non so più cosa fare. La notte non dormo per il prurito e questo mi sta causando forte stress e stanchezza.. cosa mi consiglia di fare? Che tipo di esame dovrebbe fare un dermatologo per diagnosticare e quindi curare questa patologia? Grazie