Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

pubalgia

Salve, sono un ragazzo di 22 anni che nel 2003 ( all'età di 14 anni ) ha subito un intervento chirurgico ( con incisione a linguine ) per varicocele di III grado alla valutazione flussimetrica e di IV-V grado alla valutazione ecocolor al testicolo sinistro. L'intervento riuscì bene. Nel corso degli anni ho fatto molti controlli ecocolor doppler( l'ultimo nel novembre del 2010), tutti con esito positivo. I dottori mi hanno sempre rassicurato. C'è solo un problema che mi ha sempre destato preoccupazione: l'attività fisica. Prima che mi diagnosticassero il varicocele ho fatto due anni di basket. Dopo l'operazione ho fatto nuoto per più di 3 anni senza mai avere alcun fastidio. Adesso pratico karate da più di un anno ( con delle interruzioni ) e sebbene abbia moltissime accortezze (evito salti e eccessivi sforzi addominali, soprattutto quelli bassi e uso uno slip molto elastico e contenente) a volte avverto un senso di pesantezza e un leggero dolore al testicolo sinistro. Questi sintomi in questi anni li ho sempre avuti quando, ad esempio, camminavo per ore oppure a causa di sforzi fisici intensi ( ho fatto il cameriere per più di un mese ) ma i controlli sono stati sempre positivi e non ho avuto alcuna recidiva.La mia domanda è: come pormi di fronte questi fastidii ? Il karate è uno sport che mi ha appassionato molto e al quale non vorrei rinunciare...ma è idoneo nel mio caso ? La ringrazio anticipatamente per la sua gentile attenzione
Risposta del medico
Dr. Giuseppe Quarto
Dr. Giuseppe Quarto
Specialista in Urologia e Andrologia
gentile utente non penso che il dolore sia legato ad una recidiva di varicocele, ma potrebbe essere dovuto o ad una leggera infiammazione del testicolo o ad una pubalgia
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Pubalgia: diagnosi e terapie per la cura
Pubalgia: diagnosi e terapie per la cura
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Urologia
Roma (RM)
Specialista in Andrologia e Urologia
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Urologia
Asti (AT)
Specialista in Urologia
Prov. di Vicenza
Specialista in Urologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Roma (RM)
Specialista in Urologia e Andrologia
Prov. di Roma
Specialista in Urologia e Allergologia e immunologia clinica
Montevarchi (AR)
Specialista in Urologia
Pellezzano (SA)
Specialista in Urologia e Andrologia
Palermo (PA)
Specialista in Urologia
Peschiera del Garda (VR)