Search
I medici più attivi
Ultimi articoli
14-01-2014

Punti di sutura riassorbibili

Buonasera,Sono mamma di una bimba operata il 22 novembre scorso per peritonite gangrenosa. La mia domanda riguarda i punti di sutura: tutte è tre le ferite (ombelico, sul pube e lato sin) sono chiuse e in via di cicatrizzazione, ciò che mi preoccupa e' la presenza sul tagliato sovra pubico di un piccolo "cappio", evidentemente un punto non rimosso.Infatti per le altre due il chirurgo ha parlato di punti riassorbibili, mentre per il taglio in questione ha rimosso i punti in occasione dell'ultima medicazione alle dimissioni.Poiché, come e' facilmente intuibile, mia figlia era ed è fortemente traumatizzata da ciò che ha passato, il chirurgo ha avuto in quell'occasione molte difficoltà a rimuovere i punti e non vorrei che ne avesse tralasciato uno.Conviene aspettare e vedere se cade da solo? O e' necessaria una nuova visita e una rimozione da parte del medico? Visto lo stato psicologico in cui si trova mia figlia, le risparmierei volentieri un nuovo "incontro" con il medico...ma se necessario, si farà. Spero di essere stata chiara, vi ringrazio
Risposta di:
Dr. Antonio D'Alessio
Specialista in Chirurgia pediatrica e Pediatria
Risposta

Penso che si tratti di un punto di sutura assorbibile, quindi apsetteri a rimuoverlo, soprattutto se non vi sono segni di irritazione della cute. Toccature "generose" CON IL DISINFETTANTE E IL CONTATTO CON L'ACQUA (penso che il bimbo possa ormai fare il bagno o la doccia) faciliteranno la caduta spontanea. Dott. Antonio D'Alessio

TAG: Bambini | Chirurgia | Chirurgia pediatrica | Pediatria
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!
Cerca un medico nella tua città
Vuoi vedere i medici disponibili nella tua città? Accedi o Registrati