Buongiorno dottore, Le scrivo per una mia carissima amica. 9 anni fa é stata operata per un tumore al seno. A seguito di controlli negli anni successivi sono state riscontrate delle piccole metastasi appoggiate alla colonna vertebrale. La situazione é stata tenuta sotto controllo per anni finché verso la fine dell'anno scorso i marcatori si sono... Leggi di più improvvisamente alzati. Infatti é stata rilevata una nuova metastasi questa volta nel fegato. Inoltre le metastasi sulla schiena sono aumentate e ne é comparsa una anche in testa. É stata sottoposta a radioterapia e da pochissimo ad un ciclo di chemioterapia con Caelyx, (3 sedute) che non ha purtroppo dato alcun risultato. Dobbiamo disperare? Esiste una terapia che possa cronicizzare questa situazione, se non farla regredire? La mia amica é ovviamente molto demoralizzata, da tanti anni combatte con questo tumore che si é manifestato in età molto giovane (aveva 36 anni) e adesso ha la sensazione di aver imboccato una strada di non ritorno, non riesce ad avere l'ottimismo che in questi caso aiuterebbe avere. Ci potrebbe dare qualche consiglio sulla miglior terapia da attuare in questo caso? Grazie mille