01-08-2016

Quali rischi corro praticando un IVG avendo avuto già un aborto spontaneo??

Buongiorno, mi chiamo Francesca ed ho 20 anni, a Gennaio ho scoperto di essere rimasta incinta ma, il caso ha voluto, agli inizi di Marzo ho avuto un aborto spontaneo dal quale mi sono ripresa, dopodichè alla fine di Gennaio mi accorgo di essere di nuovo incinta. Oggi, a distanza di mesi, mi chiedo se quell'aborto spontaneo, adesso, possa portarmi problemi durante l'operazione di IVG al quale sarò sottoposta domani. Le mie paure sono tante, e c'è anche molta ansia dietro tutto questo, sopratutto perchè non ho avuto il coraggio di essere sincera al 100%.
Sono disperata, vorrei un aiuto o qualcuno che mi dica se rischierò di perdere la vita. A chiunque risponderà, grazie..
Risposta
Gentile ragazza,
il precedente aborto spontaneo non ha alcuna influenza sulla attuale interruzione volontaria di gravidanza, non ne aumenta quindi eventuali rischi o pericoli sul piano fisico. Dalle sue parole mi sembra invece che possano sussistere delle problematiche dal punto di vista emotivo, che, forse, le sarebbe utile approfondire con un aiuto professionale.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani
TAG: Ginecologia e ostetricia | Gravidanza | Organi Sessuali | Salute femminile