Salve, mia mamma ultimamente ha fatto varie viste per dolori addominali, da cui è stato dedotto che ha una piccola varice sovracardiale e volevo sapere i rischi di quest'ultima, se esiste un modo per curarla e se si rompesse quali possono essere le conseguenze, quali sono i fattori che ne possono determinare la rottura.Infine mia mamma ha anche i calcoli alla cistifellea e il medico ha detto che si deve operare. Volevo sapere se questa operazione può comportare qualcosa visto la presenza della varice o se è normale. E inoltre vorrei sapere: se la varice non si rompe in un determinato periodo si può continuare a vivere normalmente? Vi ringrazio in anticio.