L’ESPERTO RISPONDE

ragade anale fistolizzata

Buonasera.Sono una ragazza di 27 anni e da due anni soffro di una ragade anale cronica. Alterno settimane in cui sto benissimo a settimane di inferno.40 giorni fa però ho iniziato a sentire un dolore più fastidioso e più intenso, diverso da quallo della solita ragade.Una visita proctologica svolta con una ispezione manuale anale ha evidenziato una fistola perianale sottomucosa in esiti da ragade.Quindi, mi è stato spiegato, la fistola è stata una conseguenza della ragade.Tra qualche giorno avrò l'intervento chirurgico. Verrà trattata solo la fistola in quanto il chirurgo ha escluso una sfinterotomia perchè secondo lui è troppo invasiva e per la mia giovane età me la sconsiglia.Nel frattempo non avendo più alcun fastidio, di alcun tipo, ho chiesto se l'intervento si potesse evitare. La risposta del chirurgo è stata "no" perchè a fronte di un momentaneo benessere, tra qualche tempo sicuramente la fistola tornerebbe a darmi fastidio; magari presentandosi in maniera più prepotente.Ho delle domande:- E' normale che si proceda a un intervento chirurgico solo a seguito di una ispezione digitale? Senza ecografia? Senza rettoscopia?- Verrà effettuata una messa a piatto della fistolina sottomucosa. L'ano è "pulito" senza foruncoli o punti dolenti. In questo caso si interviene chirurgicamente solo internamente al canale anale o anche dall'esterno?- Il chirurgo ha giudicato la mia fistola e il mio intervento come abbastanza semplici. Come devo aspettarmi il post operatorio? Potrò sedermi, camminare immediatamente? E' particolarmente doloroso?Sono un pò in ansia.Grazie
Risposta del medico
Specialista in Chirurgia generale e Oncologia

Buongiorno e complimenti! un buon proctologo prima di portare il paziente sul tavolo operatorio deve assolutamente fare una proctoscopia, ed in presenza di fistola perianale una ecografia endorettare volumetrica. E poi se è la ragde che si è fistolizzata, e quindi una unica patologia, perche non risolvere entrambe? Si rivolga ad uno specialista proctologo.

grazie e cordiali saluti

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Ragade anale: cause e trattamento
Ragade anale: cause e trattamento
3 minuti
Emorroidi: cause, sintomi e cure
Emorroidi: cause, sintomi e cure
4 minuti
Tipi di patologie colorettali
Tipi di patologie colorettali
15 minuti
Fistola e ascesso perianale
Fistola e ascesso perianale
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Cantù (CO)
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia generale
Messina (ME)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Colonproctologia e Gastroenterologia
Milano (MI)
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Endine Gaiano (BG)
Specialista in Chirurgia generale e Colonproctologia
Siracusa (SR)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Chirurgia plastica‚ ricostruttiva ed estetica e Chirurgia generale
Roma (RM)
Specialista in Chirurgia generale e Colonproctologia
Nola (NA)
Specialista in Medicina generale e Chirurgia generale
Milano (MI)
Specialista in Chirurgia generale
Civitavecchia (RM)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)