Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-04-2013

ragade emorroide

2 anni fa ho avuto una ragade,curata con la pomata alla nutroglicerina.Successivamente ho avuto ancora dei fastidi e da 2 settimane sto veramente male,infatti il dott mi ha detto che ho una trombosi emorr.Ho preso Edevexin-recto-reparil,emla pomata,prisma punture.ieri ho fatto un'altra visita e come se non bastasse mi è venuta una nuova ragade,quindi pomata alla nitroglic per 1 mese.Volevo chiedere se secondo voi è necessario pensare ad un intervento,e come posso fare per prevenire questi disturbi.Non riesco più ad andare in bagno anche se sto bevendo,mangiando frutta ecc.Come posso curare la mia alimentazione.Inoltre ho un gavicciolo che è completamente sceso,volevo sapere se va bene così o che posso fare?Grazie mille
Risposta di:
Dr. Roberto Vaiana
Specialista in Chirurgia generale
Risposta

buongiorno, bisogna come primo passo risolvere l'infiammazione acuta in atto e la terapia che sta facendo può andare bene, in seguito bisognerà valutare qual'è il problema principale, ragade o emorroide, e quindi vedere se la ragade è ancora trattabile con miorilassanti in pomata o se necessita di intervento. e' consigliabile comunque un centro specializzato.

TAG: Chirurgia generale | Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!