Mia madre è stata operata nel 2013 per un carcinoma mammario con asportazione della mammella dx. È seguita chemioterapia e radioterapia nel 2013. Lo scorso luglio 2019 un marker CA 15-3 riportava valore 80. Si è deciso per una PET Riporto il referto. Vorrei una semplice opinione (ovviamente andremo dal suo oncologo)... L'indagine tomoscintigrafica positronica total body, mostra intensa e diffusa iperfissazione del tracciante in sede scheletrica, reperto di più probabile significato aspecifico. Moderato iperaccumulo si proietta a carico di area consolidativapolmonare basale dx, in prima ipotesiflogistica, ma meritevole di controllo evolutivo. Sfumata captazione ai limiti della significatività si apprezza a livello di un linfonodo centimetrico paratracheale superiore sn, anch'esso da ricontrollare nel tempo. Nei limiti del potere risolutivo della metodica, non si documentano ulteriori aree di significativo accumulo dei restanti distretti esaminati, da riferire a presenza di malattia ad elevato metabolismo.