Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Relazione tra asma e allergia a tatuaggi

Buonasera sono un soggetto atopico con asma allergica perenne (gramiancee, erba mazzolina e canica ,parietaria,ambrosia, nocciolo,alternaria,assenzio, acari polvere ,cane gatto, betulla) e allergie cross reattive ad alimenti ( gamberetti principalemte e prugne ) Il mio sintomo principale è asma , aggravata anche da uso di betabloccante visken, anni fa ho fatto un tatuaggio che non mi ha causato problemi, ora vorrei farne un altro ma ho molti timori perchè le mie allergie sono aumentate e soprattutto la mia asma è aggravata dal betabloccante . ( sono anche ipertesa-gastrite cronica multifattoriale ed emicrania)

La mia domanda è: una reazione allergica agli inchiostro nero si manifesta solo a livello cutaneo o anche a livello sistemico , un eventuale prova allergica realizzata con un puntino o con inchiostro posto in un punto dell braccio puo' dare una garanzia di non allergia? In poche parole potrei sviluppare anche l' asma se fossi allergia ad un nuovo tatuaggio? considerando che un tatuaggio ce l'ho da 13 anni e non ho mai avuto problemi? Grazie infinite. Buona serata.

Risposta del medico
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna

Gentile Signora non vi è, o almeno, si presume che non vi siano rapporti tra tatuaggi e asma, tra tatuaggi e ipertensione arteriosa, tra tatuaggi e gastrite. Una risposta allergica, che è una reazione immunologica per realizzarsi preseppone una sensibilizzazione e poi una risposta allergica verso l’allergene. Quindi mi sembra inutile fare quella che lei ha indicato come prova allergica perché lei ha un tatuaggio che non le ha dato ad oggi problemi quindi se il tautatore usera’ lo stesso tipo di inchiostro non dovrebbe avere problemi. I problemi eventualmente saranno estetici, per tatuaggi grandi, tra qualche anno quando con l’età la cute perderà la sua elasticità e diventerà flaccida, ma questa è un’altra storia. Cordiali saluti

Risposto il: 14 Novembre 2018
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali