gent.mo prof.rea mio padre che compie 61 anni ad ottobre(da 10 anni effettua regolarmente i controllo del psa ogni 6 mesi) dopo gli ultimi controlli del livello di psa 4.68 ad ottobre 2010- 4.38 a dic.2010 -5.05 a febbr.2011 ha effettuato una visita urologica senza nessun segno di rilievo cura con antibiotico per infiammazione e nuovo psa a maggio... Leggi di più 2011 valore 5.28 quindi il 10 giugno e' stato sottoposto a biopsia prostatica con il seguente risultato:a:frustolo di corno lat.dx;b:frustolo di base lat.dx;c:frustolo di base mediale dx;d:frustolo di medio laterale dx;e:frustolo di medio mediale dx;f:frustolo di apice dx;g:frustolo di corno lat.sx;h:frustolo di base lat.sx;i:frustolo di base mediale sx;j:frustolo di medio lat.sx;k;frustolo di medio mediale sx;l:frustolo di apice sx.a-j,l:frustoli di prostata indenni da patologia neoplastica e infiammatoriak:adenocarcinoma G7(4+3) combinato di gleason che occupa il 5% del frustoloabbiamo consultato un radioterapista che ci ha consigliato di iniziare a settembre 28 sedute di raditerapia per curare completamente il tumore mentre l'urologo ci ha consigliato di aspettare settembre e ricontrollare il valore del psa e nuova biopsia per poi prendere un'eventuale decisione curativa;l'altro urologo che invece ha consegnato il referto della biopsia a mio padre gli ha consigliato, anzi è già stato messo in lista per eseguire a settembre, prostatectomia radicale.siamo molto confusi sulla terapia da iniziare che abbia il solo intento curativo chirurgia o radioterapiaLe chiedo , se possibile, un Suo prezioso consiglio in merito .Distinti salutiMichela