Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-11-2012

Rif. cod. wd8qm6fj56 risposta per dott. enzo

Rif. cod. WD8QM6FJ56 risposta per dott. Enzo CacciatoreBuongiorno, grazie per la sua risposta, non sono presenti varici vere e proprie, solo una vena a zig zag molto evidente dietro al ginocchio che ho da almeno 20 anni non dolorosa.Non ho avuto mai gravidanze e non ho fatto ecocolordoppler, dovrò fare presto RM alla colonna vertebrale e rachide cervicale per dolori recidivi alla zona cervicale post sinistro automobilistico.
Risposta di:
Dr. Enzo Cacciatore
Specialista in Chirurgia generale e Chirurgia vascolare
Risposta
Gentile Sig.ra, la maggior parte delle varici ha sempre un origine e una fine.Se vogliamo fare una diagnostica giusta e che serva anche alla terapia,sarà necessario scoprire questi 2 punti:dove origina la varice e dove è il suo rientro e cioè il suo traguardo.Tutto questo è perfettamente indagabile con l'ecocolordoppler in mani esperte. Le possibilità di cura sono 2:legatura dell'origine ecoguidata della vena oppure scleroterapia. Questo si decide sempre d'accordo tra la paziente ed il flebologo. Tuttavia se l'esperto decide di attendere,visto che la varice è asintomatica,non sarà urgente la terapia che le ho detto e allora sarà sufficiente indossare calze elastiche adeguate e fare terapia medica con flebotonici. Spero di essere stato chiaro e le auguro un in bocca al lupo.
TAG: Apparato circolatorio | Chirurgia | Chirurgia vascolare | Malattie della circolazione
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!