uongiorno dottore, il mio fidanzato soffre da moltissimi anni di una fortissima rinite (probabilmente vasomotoria) di una violenza devastante che si manifesta all'improvviso, senza alcun preavviso o motivo particolare e dura solo un giorno. Gli attacchi capitano un paio di volte al mese e sono davvero debilitanti al punto da impedire qualsiasi tipo... Leggi di più di attività, a causa dei continui starnuti e naso che cola come un rubinetto (consumo medio giornaliero: 15 pacchi di kleenex totalmente impregnati) oltretutto subentra un forte stato di stordimento. Le posso assicurare che è una cosa davvero invalidante e impedisce una vita normale. Non si tratta di allergia, in quanto tutti gli antistaminici provati durante questi attacchi e a titolo preventivo non servono a nulla e i vari farmaci tipo aspirina e similari non fanno effetto. Il mio fidanzato tra l'altro soffre di allergia stagionale che viene perfettamente tenuta sotto controllo con un antistaminico (Pafinur).All'età di 18 anni (ora ne ha 31) ha subito un intervento al setto nasale in quanto si era deviato in seguito ad una caduta avuta da bambino, tale intervento tecnicamente riuscito è stato però assolutamente inutile per i sintomi descritti sopra.Tra poco ci sposeremo e non vorremmo che capitasse un attacco proprio il giorno del nostro matrimonio!!!! Lei ci può dare gentilmente una mano? Grazie mille e cordiali salutiSimona