Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

02-03-2018

Rischio Toxoplasmosi

Buongiorno,

sono incinta alla 20esima settimana e sono negativa alla toxoplasmosi. Oggi alla mensa aziendale ho mangiato dei funghi in scatola al naturale (che sono inscatolati in una marinatura dopo essere stati cotti al vapore).

Qua il mio dubbio, su un fungo mi è sembrata ci fosse della terra, cioè c'era una macchia scura e inavvertitamente l ho mangiato. Lo so che sembra irrazionale, ma adesso sono terrorizzata di aver contratto la toxoplasmosi, quindi mi chiedevo se i prodotti industriali sono maggiormente sicuri, se la cottura a vapore è sufficiente ad eliminare i germi e dopo quanto tempo posso fare il test per vedere se ho contratto la malattia.

Grazie mille 

Risposta di:
Dr. Stefano Maria SeriniDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...)
Risposta

Se il prodotto é stato adeguatamente cotto e non contaminato successivamente, il rischio di aver contratto toxoplasmosi é inesistente.

Stia serena e faccia gli esami consigliati dal suo Ginecologo.

TAG: Adulti | Arti inferiori | Batteri | Ginecologia e ostetricia | Giovani | Gravidanza | Igiene e medicina preventiva | Microbiologia e virologia | Salute femminile | Virus
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!