Buonasera a tutti, Vi scrivo perché mio fratello (38 anni) ha dei problemi leggeri di deambulazione e dal referto della Rm si sospetta una SLA. Poco più di un anno fa ha iniziato ad avere dei crampi notturni che sparivano portando le ginocchia al petto. Dopo uma prima visita neurologica, ha fatto una Emg con risultato nella norma. Circa 4 mesi fa ha avuto i primi leggerissimi problemi a deambulare ed ora sono leggermente peggiorati (cammina goffamente) mentre i crampi notturni capitano sporadicamente. Pochi giorni fa ha fatto gli esami del sangue (nella norma) e il neurologo ha prescritto una RM al cranio e il referto dice: "presenza di una sfumata alterazione di segnale simmetrica della corteccia motoria bilateralmente che prosegue caudalmente lungo tutto il fascio cortico spinale fino a livello dei peduncoli cerebrali bilateralmente in maniera simmetrica. Da questi dati si sospetta una malattia al motoneurone tipo SLA o SLP ". Detto questo, nei prossimi giorni verrà ricoverato per tutti gli accertamenti. Ovviamente adesso accusa anche tremolii forti in caso di agitazione e qualche attacco di panico. Io volevo solo sapere se ci possono essere altre cause oltre alla SLA che possono dare i suoi sintomi e una RM come la sua. Grazie per la disponibilità. Saluti