Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

18-09-2018

Risonanza magnetica per scialtagia acuta

Salve da esito risonanza magnetica è emerso quanto segue:

MANIFESTAZIONE DI SPONDILOARTROSI E DI ARTROSI INTERAPOFISARIA, CON RIDUZIONE DEL CONTENUTO IDRICO DEI DISCHI INTERSOMATICI; IN L2-L3 PROTUSIONE DISCALE AD AMPIO RAGGIO CON IMPEGNO INTRAFORAMINALE BILATERALE. IN L4-L5 MARCATA PROTUSIONE MEDIANA.PARAMEDIANA SINISTRA CON IMPEGNO INTRA-FORAMINALE OMOLTERALE; CANALE RACHIDEO DI AMPIEZZA NEI LIMITI. 

Cosa devo o posso fare- grazie e resto in attesa cortese risposta

Risposta di:
Prof. Carlo Gandolfo
Specialista in Neurologia e Terapia fisica e riabilitazione
Risposta

Occorre sapere se ci sono segni obbiettivi di sofferenza radicolare (sulla base di un accurato esame neurologico). La RM depone per un'ernia del disco intervertebrale a livello L4-L5 a sinistra, possibile causa di lombo-sciatalgia. Il trattamento più opportuno deve comunque essere consigliato da uno specialista competente (Neurochirurgo, Neurologo o Ortopedico).

TAG: Adulti | Esami | Giovani | Neurologia | Ortopedia e traumatologia | Radiodiagnostica | Schiena | Sistema Muscolo-Scheletrico | Sistema nervoso
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!