Buongiorno dottori, in seguito ad un pap test con risultato ASCUS/AGC e ad un hpv con risultato 16, mia madre, in menopausa e con prolasso uterino da circa 5 anni, ha effettuato la colposcopia con i risultati che qui di seguito riporto: CONCLUSIVO: giunzione sqaumocolonnare (GSC) - visibile esocervicale; QUADRO COLPOSCOPICO NORMALE: epitelio... Leggi di più originale - atrofico; ZONA DI TRASFORMAZIONE NORMALE (ZTN): completa. Il ginecologo ha effettuato anche una biopsia ed inviato per analizzarlo. Quello che mi chiedo è: a) cosa aspettarsi da una colposcopia con questo referto ed in presenza di ASCUS/AGC ed hpv 16? b) il ginecologo, dopo aver effettuato la colposcopia, ha detto che non si evidenziano lesioni e quindi? c) alla nostra domanda, cosa potremmo aspettarci dall'esame istologico lui ha risposto con un "niente di grave". d) se davvero non ha evidenziato lesioni come ha refertato, non avrebbe dovuto già escludere qualsiasi cosa con la solo colposcopia? e) ho notato che nella parte del referto colposcopico dove c'è la dicitura QUADRO COLPOSCOPICO ANORMALE, non ha campito nulla. E' corretto? Vi sarò grato se risponderete alle mie domande in quanto, non essendo medico ed in ansia, mi preoccupo. Grazie.