Buonasera, sono un uomo di 49 anni, alto mt.1,85 e peso 84 kg. circa, gradirei conoscere gentilmente le vostre valutazioni sull'esito del seguente referto, relativa alla RMN Encefalo, tronco encefalo e Rachide cervicale, effettuato il giorno 8 giugno 2017 e prescritta dal medico, in quanto avvertivo vertigini (sono molti anni che li avverto sporadicamente) e senso di stanchezza: Piccola area iperetensa in T2 e Flair a sede frontale sinistra e paratrigonale sinistra, a specifica, verosimilmente su esiti vascolari da correlare clinicamente. Non apprezzabili aree di alterata intensità a sede sottotentoriale. Sistema ventricolare regolare con III e IV ventricolo in asse.Regolari gli spazi liquorali pericerebrali. Segni di spondilosi ed osteocondrosi con sclerosi delle limitanti somatiche ed articolari. Protrusioni discali a sede mediana a livello C4 C5, C5 C6 e C6 C7 con compressione sulla banda liquorale. Stenosi foraminale sinistra C5 C6. Non apprezzabili ernie o protrusioni ai restanti livelli. Non visibilità di aree di alterata intensità di segnale a carico dei metameri esaminati ed a sede intramidollare. Canale vertebrale centrale di ampiezza regolare.Gradirei sapere inoltre se è il danno cerebrale causato è da attribuire ad una TIA in modo leggero in quanto non ho avvertito alcun sintomo, ad eccezione di quelli enunciati, oppure ad un evento traumatico e se è possibile collocare la presunta ischemia cerebrale in un determinato tempo (recente ovvero 1 mese, oppure vecchia di 1 anno, 2 anni. etc).A tal fine potrebbe essere utile informarVi che lo scrivente il 5 gennaio scorso è stato sottoposto ad intervento di scleroterapia della safena gamba sx e tributarie e dopo, nello mese ha visto aumentare leggermente la pressione arteriosa e dai dati in suo possesso risultava in 85-88 minima e 130-138 massima. Dopo circa un mese di riduzione drastica del sale e caffè è ritornata addirittura ai valori normali <75 minima e 110 max>. Si precisa che generalmente i parametri dei trigliceridi (variano nei 2 prelievi effettuati dell' ultimo anno da 60 a 86 mg/dl) e colesterolo (colesterolo totale da 170 a 230, HDL > 50, LDL 124 ed Indice di rischio mediamente 3.50 - 3.70 variabili nei 2 prelievi ultimo anno), sono nei limiti della norma, ad eccezione della Vitamina D3 unico prelievo in data 16 giugno u.s. valore 11,9 ng/ml (abbastanza basso considerato che siamo in estate) Si ringrazia anticipatamente e si porgono distinti saluti.