Salve, circa 8 mesi fa dopo aver portato un paio di scarpe nuove con tacco molto alto ho sentito un dolore fortissimo ad entrambe i piedi e le ho tolte subito; dal giorno successivo ho sentito dolore sotto gli avampiedi tale da nn riuscire neppure a camminare un dolore di natura neuropatica. Tramite risonanze ed ecografie varie abbiamo accertato che nn c' e' neuroma ma il nervo e' infiammato perche' c' e' un edema sotto i piedi , edema che va via solo con il cortisone e torna appena metto una scarpa senza plantare o faccio una corsa o sto tanto in piedi. Ho smesso di lavorare e riesco a camminare solo con ciabatte e plantare , sono una ragazza di 32 anni.Mi hanno visitato una decina di ortopedici l 'ultimo dei quali ha ipotizzato uno schiacciamento delle pulegge.Volevo sapere cosa ne pensava e perche' uno schiacciamento delle pulegge provoca un edema metatarsale e se e' compatibile con i miei sintomi.grazie