L’ESPERTO RISPONDE

Salve, con matematica certezza soffro

Salve,con matematica certezza soffro dell'ipertensione da camice bianco. Quando mi viene misurata la pressione in ambito clinico i miei battiti raggiungono i 100-110 al minuto e la pressione sale fino a 160 sist e 100-105 diast. In tutte le altre situazioni (automisurazione periodica e un holter 24h) ho riscontrato valori medi di 135-145 sist e... Leggi di più 80-90 diast. Scrupolosamente ho anche eseguito una prova da sforzo, gli esami sanguigni e l'ecocolordoppler cardio: tutti con esito negativo.Un cardiologo consultato mi ha detto che se anche si tratta di ipertensione occasionale da c. b., deve essere curata lo stesso, e mi ha prescritto un betabloccante (Lobivon, 1cps al dì).Io ho 33 anni e considerati i valori medi (che so bene non essere bassissimi, ma da indicazioni scientificamente condivise, neanche elevati) vorrei evitare di iniziare subito una terapia farmacologica. Magari dovrò iniziarla comunque, ma preferirei rimandare nel tempo.Mi è sembrato invece che ci sia un'indirizzo molto diffuso fra i medici e i cardiologi che spinge ad iniziare le terapie antipertensive anche in casi lievi, e la cosa - da profano - non mi vede molto d'accordo.Vorrei un vostro consiglio equilibrato al riguardo.Daniele

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Provi a seguire una dieta iposodica rigorosa, riduzione del peso corporeo se in eccesso, attività fisica regolare ed eventualmente abolizione del fumo, riduzione di alcolici, caffè e liquirizia. E’ possibile che possa controllare i suoi valori di pressione anche senza terapia farmacologica
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Aversa (CE)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Treviso
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Benevento
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Piacenza
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Pisa
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Noceto (PR)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Lucca
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Bergamo
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Siena