L’ESPERTO RISPONDE

Può darsi, ma per dirlo con certezza è necessario avere più info.

caro dottore, ho 36 anni e circa 4 anni fa mi è stata diagnosticata la sindrome bipolare tipo II. Sono in terapia da quando ha avuto il primo episodio(2007) dove mi hanno fatto un tso. Non avevo mai sofferto di nulla fino ad allora, nè in famiglia ci sono persone che hanno questo problema....Allora chiudevo una storia d'amore che durava da 8... Leggi di più anni....Ora il mio problema è questo: ma la mia è proprio sindrome bipolare?? Al prima episodio nè sono seguiti altri due. Tutto iniziò con il mio ingresso in una chiesa cattolica. Frequentavo un ragazzo molto religioso e io ho cominciato a frequentare la chiesa. Era un'po un ossessione e lo diventò anche il ragazzo che per cui lasciai il mio allora ragazzo con il quale mi dovevo sospare. Ricordo che parlavo sempre del Signore e di come lui mi parlava attraverso la...musica, i colori e i numeri. Un giorno mi sono messa a parlare con le persone.....parlavo di morti, di chi peccava, chi no...insomma non ricordo bene.....ma poi fu ricoverata.Dopo un anno, stessa cosa. Mi ricordo che tutto inizia quando "vedo" la Madonna o altri religiosi, vedo intendo anche con immagini in chiesa o nelle auto delle persone, e i numeri e cominciò a uscire spesso da casa. L'ultimo episodio è avvenuto nel 2010 a marzo, e da allora, che mi hanno diagnosticato questa malattia sono in cura. Lo so che i sinotomi sono evidenti, ma si può essere certi che è sindrome bipolare? Mi hanno detto che dovrò prendere farmaci a vita, anche se posso condurre una vita normale.....Grazie. E poi se dovessi avere figli, possono ereditare questa malattia?

Risposta del medico
Specialista in Psichiatria

Gent.ma è soltanto attraverso una reale osservazione ed una serie di colloqui che si può parlare di diagnosi certa. La diagnosdi che le è stata posta dai colleghi, può darsi che sia veritiera. Però può darsi anche che le sue crisi possano corrispondere ad episodi maniacali di diversa origine. a questo punto una domanda è d'obbligo, ha mai avuto crisi depressive profonde? Se il suo problema è la depressione bip. i farmaci devono essere presi sempre, senza interruzioni. Per quanto riguarda l'ereditarietà....la Psicosi Maniaco-Depressiva è l'unica partologia psichiatrica di cui si ha certezza della trasmissione genetica con un a concordanza elevatissima.CordialmenteRosalba Trabazalzini

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
quanto-la-gelosia-diventa-ossessiva-e-patologica--
Quando la gelosia diventa ossessiva e patologica?
4 minuti
Quando la gelosia diventa ossessiva e patologica?
Internet sicuro per i bambini: cosa si può fare
2 minuti
Internet sicuro per i bambini: cosa si può fare
Blue Monday, i consigli per superare il giorno più triste dell’anno
2 minuti
Blue Monday, i consigli per superare il giorno più triste dell’anno
Disturbo alimentare o comfort food, qual è la differenza?
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Psichiatria
Borgomanero (NO)
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia cognitiva e cognitivo comportamentale
Castellammare di Stabia (NA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Psichiatria
Altamura (BA)
Specialista in Psichiatria e Ecografia
Borgofranco sul Po (MN)
Specialista in Psichiatria e Psicologia
Prov. di Milano
Specialista in Psichiatria e Geriatria
Campobasso (CB)
Specialista in Psicologia e Psicoterapia e Psicologia ad indirizzo medico
Reggio nell'Emilia (RE)
Specialista in Psichiatria
Sassuolo (MO)
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia
Canicattì (AG)
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia
Milano (MI)