Salve, da circa dieci giorni sento che ogni tanto il cuore è come se si ferma per una frazione di secondo e salta un battito. In quel momento sento come stringere e una sensazione strana e poco dolorosa in centro al petto. Pensando non fosse niente, ho aspettato questi dieci giorni. Oggi però, mentre riposavo, mi sono svegliata con dolore al... Leggi di più braccio sinistro e che formicolava. Ho pensato: è un infarto? Mi sono risposta, no, perché respiro e non sento altro dolore. Però, per sicurezza - e non essendoci secondo me urgenza - mi sono recata dal medico di guardia per un controllo. Beh, primo mi ha preso i battiti nel polso con il pollice (!!! alla prima lezione di soccorso ti insegnano che in questo modo senti il tuo di battito!!!) poi mi ha sentito col fonendo in centro al petto per qualche secondo e mi ha detto che tutto è a posto!Me ne stavo andando quando mi ha fermato, dicendo che dovevo comunque andare dal mio medico al più presto. Ho detto che mi sono appena trasferita e che ancora non ce l'ho e visto che non è nulla, penserò all'ECG dopo Natale. Si è alterata. Questa settimana al lavoro non posso mancare e non riesco a prendere il nuovo medico. E comunque, con l'impegnativa l'ECG sarà sicuramente dopo Natale.Cosa devo pensare? (a parte la presunta incompetenza della dottoressa?) Ero abbastanza tranquilla prima della visita, però ora mi ha fatto agitare (oltre che alterare). Devo o non mi devo preoccupare del fastidio al cuore? Respiro, cammino, corro e non ho alcun problema.Sento solo questo "blocco" per qualche secondo, uno strano stringimento e a volte fastidio poco doloroso. Al braccio sn non ho più avuto fastidio.Grazie e molti cordiali saluti,Alessandrap.s. giusto per info: mia mamma ha avuto ischemia cerebrale e infarto al miocardio 3 anni - 1 anno fa.