Salve dottore sono un ragazzo di 21 anni..circa 5 mesi fà ho iniziato a soffrire di attacchi di ansia e panico che mi portano della tachicardia paura di sentirmi male e tutto ciò mi porta ad aver paura anche di uscire di casa e infatti esco di meno da casa..Prima di cominciare a soffrire di tutto ciò ero un ragazzo attivo uscivo la mattina da casa... Leggi di più e mi ritiravo la sera solo per dormire a causa del lavoro serale e la palestra di mattina...dopo aver staccato la spina per vari motivi ho comiciato a pensare alla morte di mio zio giovane avvenuta a luglio (gi attacchi di ansia sono arrivati a Febbraio) da lì in poi è come se ho iniziato a chiudermi in me stesso subivo tutto ciò che mi capitava in silenzio e ancora tutt'ora appena mi sale l'adrenalina il coraggio di andare avanti oppure mi capitano cose brutte e anch dell'agitazioen provo un forte dolore al petto sinistro..Cosa mi consiglia? Io ho voglia di farcela da solo senza assumere medicinali e vorrei un consiglio..la ringrazio anticipatamente.