06-02-2006

Salve dottore, sono un ragazzo di 33 anni e abito

Salve dottore, sono un ragazzo di 33 anni e abito a Milano. Da circa 3 settimane mi hanno riscontrato una lieve forma di ipertensione, molto probabilmente dovuta allo Stress (min. 90 max 150-160). Ho fatto visita cardiologica e ECG e a parte ritmo sinusale tachicardico non è risultato nulla. In passato (circa 7 anni fa) ho sofferto di coliche renali, poi scomparse. Il cardiologo mi ha ordinato alcuni esami del Sangue (tra cui dosaggio renina aldosterone, catecolamine urinarie, creatinina e ormoni tiroidei) per i quali sto aspettando impaziente i risultati. In questi gg tuttavia mi viene un po' di tachicardia (90 -100 bpm) ma soprattutto ho come una sensazione di Vertigini o sbandamento quando cammino. A cosa pensa possa essere dovuto? Grazie mille della risposta.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E’ possibile che i suoi sintomi siano legati a variazioni repentine della pressione arteriosa. Completi gli esami che le sono stati consigliati per ricercare la causa della sua pressione alta e della frequenza cardiaca elevata. Controlli spesso la sua pressione arteriosa a riposo (autonomamente a casa, in farmacia o dal suo medico). Potrà così fornire ulteriori notizie al suo medico per impostare, se necessario, un adeguato trattamento.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare