Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

01-11-2006

Salve e complimenti per il servizio offerto. sono

Salve e complimenti per il servizio offerto. Sono una persona ansiosa soggetta ad attacchi di panico e per questo sono in cura da uno psichiatra. da qualche mese soffro di extrasistoli e ho eseguito ecg ed holter. Durante l'holter ho segnalato come previsto,sul foglio che mi è stato dato,le presunte extrasistoli che avvertivo. La mia sorpresa è stata notevole poichè nel referto non appariva nulla da me menzionato nel foglio. Anzi..le extrasistoli che sono emerse (tra l'altro rare) sono avvenute senza che io me ne accorgessi. Com'è possibile? Cosa avverto allora? A volte mi capita di sentire, sopratutto quando sono sdraiato che il mio ritmo cardiaco(tra l'altro molto lento) è interrotto da due battiti veloci per poi ritornare sui suoi passi...cosa può essere? vi prego gentilmente di rispondere perchè questa cosa mi confonde parecchio e fa aumentare la mia ansia! Vi ringrazio
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
L’Holter dimostra in maniera obiettiva quello che avviene al ritmo cardiaco nel corso della registrazione abitualmente di 24 ore. E’ possibile che quelle che lei percepisce non siano solo extrasistoli ma anche il suo regolare battito che in alcune condizioni avverte con maggiore intensità. D’altra parte non si meravigli se esattamente in corrispondenza delle segnalazioni non sono registrate extrasistoli, la sua segnalazione avviene infatti dopo pochi secondi o minuti dalla percezione del fastidio. Comunque si tranquillizzi perché “nella maggior parte dei casi” l’extrasistolica è un disturbo che non comporta pericoli per la sua salute.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!